Tag Archives: conferenza stampa

Un anno del nostro Comitato

12 Gen

Oggi, 12 gennaio 2012, è un anno esatto dalla costituzione del nostro Comitato. Il 12 gennaio dell’anno scorso ci riunimmo per le nomine del direttivo e da lì abbiamo iniziato un lungo percorso, per ora ancora breve ma devo dire già molto intenso.

Per mia natura non sono mai abituato a guardare indietro, tendo sempre a vedere gli obiettivi che abbiamo posto davanti a noi, e sono veramente tanti e a lungo termine. Ciò nonostante, fermarsi un attimo a ripensare ad un bilancio dell’ultimo anno può rappresentare un utile stimolo per il futuro.

Non dobbiamo dimenticare che il nostro costante impegno, a titolo puramente volontaristico, in cui ognuno di noi ha investito soldi, tempo, salute, pazienza, è solo dettato dalla nostra sensibilità e dalla voglia di determinare un sostanziale cambiamento dal basso.

GUARDANDO AVANTI:

Ci aspettano sfide importanti come l’opposizione netta al Piano Rifiuti Regionale che continua ad essere a solo vantaggio delle lobby inceneritoriste; ci aspettano nuove iniziative a livello locale per determinare in maniera decisa, da parte delle amministrazioni dei Comuni dell’area Nord, l’adozione del Piano rifiuti alternativo ed ecosostenibile che abbiamo presentato lo scorso 5 novembre ad Afragola; dobbiamo continuare con le iniziative di sensibilizzazione ed informazione sui nostri territori e sulla città di Napoli affinché il virtuosismo diventi l’abitudine nella cultura della collettività; dobbiamo organizzare nuovi eventi e convegni come quello in cui accoglieremo Paul Connett sul nostro territorio; dovremo continuare a lottare e contribuire a diffondere una cultura Continua a leggere

Annunci

“Cogito” parla del nostro Piano rifiuti alternativo ed ecosostenibile per Afragola

12 Nov

 Da “Cogito” del 12 novembre 2011 – Articolo di Claudia Perrotta

Il Comitato presenta il suo Piano Rifiuti Alternativo ed Ecosostenibile per Afragola

6 Nov

Sabato 5 novembre 2011, presso la sala conferenze del bar “Arancia blu” di Via Dario Fiore ad Afragola si è tenuta la Conferenza stampa di presentazione del Piano rifiuti Alternativo ed ecosostenibile elaborato dai cittadini membri del Comitato No Discariche dei Comuni a Nord di Napoli .

Con questo Piano abbiamo posto il primo pezzo di un puzzle, una strada lunga e tortuosa che abbiamo iniziato a percorrere con decisione e su cui continueremo ad impegnarci con altrettanta determinione.

Il piano rimarca le linee guida per porre le basi verso il futuro della gestione ambientale del nostro territorio.

Un insieme di interventi integrati che mirano non solo a risolvere definitivamente il problema rifiuti nella nostra Regione ma che pongono i pilastri per una vera e propria RIVOLUZIONE CULTURALE per la definitiva riappropriazione del senso civico che ci consentirà di acquisire finalmente la giusta sensibilità a tutela dei BENI COMUNI.

La Conferenza stampa di sabato 5 novembre è riuscita molto bene, c’è stata tanta partecipazione di cittadini e politici della città di Afragola. Siamo tutti molto soddisfatti.

I prossimi passi saranno: diffondere il più possibile questo Piano per portarlo a conoscenza di tutti, organizzando incontri in città, soprattutto nelle scuole; continuare ad organizzare iniziative di educazione ed informazione; incidere sulla politica locale per fare in modo che il Piano alternativo sia alla base dei prossimi programmi politici; organizzeremo una conferenza per mostrare a tutti l’esperienza dei Comuni Vesuviani per avviarci definitivamente su quella strada; ci faremo portavoce in tutto l’ambito territoriale dei Comuni dell’area Nord affinché si possa determinare l’applicazione diffusa sul territorio delle linee guida indicate nel Piano.

Per fare tutto questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti i cittadini! Non abbandonateci!!!

Il Direttivo del Comitato NO Discariche dei Comuni a Nord di Napoli

Scarica una copia in pdf del nostro Piano Rifiuti alternativo ed ecosostenibile per Afragola 

Conferenza stampa di presentazione del Piano Rifiuti Alternativo ed Ecosostenibile per Afragola

30 Ott

Sabato prossimo 5 Novembre, ore 10.30, sala  ‘Arancia Blu’ ad Afragola (Via Dario Fiore), la cittadinanza è  invitata a partecipare alla

 CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PIANO RIFIUTI ALTERNATIVO, INTEGRATO ED ECOSOSTENIBILE

 che noi del Comitato NO Discariche Comuni a Nord di Napoli presenteremo alla città di Afragola. Giacchè siamo ormai quasi sicuri che l’Amministrazione comunale di Afragola, più volte inutilmente da noi sollecitata sull’argomento, non abbia alcun interesse ad intraprendere un cammino virtuoso sulla strada di una corretta gestione rifiuti e gestione ambientale a beneficio della collettività, ci rivolgeremo ai cittadini, alle forze politiche che si candidano ad essere i futuri gestori della nostra città, alle associazioni, ai comitati, ai sindacati, alle associazioni di categoria, ai commercianti, agli imprenditori, affinché tutti condividano una nuova impostazione, un nuovo modo di concepire il percorso verso una gestione ecosostenibile dei rifiuti nella nostra città. Una vera Rivoluzione culturale.

Vogliamo che Afragola adotti finalmente una strategia seria di raccolta differenziata porta a porta.

Vogliamo che Afragola sia capofila nel proprio ambito territoriale al fine di realizzare con i Comuni limitrofi, una volta e per tutte, la giusta impiantistica di smaltimento che si fonderà eslusivamente su siti di compostaggio e Impianti di trattamento meccanico manuale sull’esempio di Vedelago.

Sognamo delle Isole ecologiche (almeno tre) che siano degli spazi vitali, centri educativi in cui accogliere le scolaresche per insegnare ai ragazzi i comportamenti virtuosi del riuso, del riciclo. Delle isole ecologiche che siano sempre aperte ai cittadini per il deposito di qualsiasi tipo di materiale consentendogli, con politiche premianti, l’accumulo di punti che gli compensi lo sforzo dell’esborso Tarsu con dei buoni spesa oppure buoni benzina. Delle isole ecologiche che siano dei veri mercatini del baratto per tutto ciò che a qualcuno non serve e a qualcun altro potrebbe in vece essere utile. Dei centri vitali che ci consentiranno di educare tutti i cittadini e di non assistere più agli scempi di discariche a cielo aperto che oggi abbiamo nella nostra periferia.

 Il 5 Novembre  parleremo di questo e di tante altre cose, anche di come vogliamo puntare a strategie di RIFIUTI ZERO.

 NON MANCATE! PER AFRAGOLA INIZIA LA VERA SVOLTA!!!

Comitato No discariche dei Comuni a Nord di Napoli

Il sindaco “distratto”

25 Feb

Oggi, alla Conferenza stampa tenuta al Comune di Afragola per l’annuncio dell’avvio sperimentale della raccolta dell’umido, abbiamo chiesto ancora una volta al sindaco Nespoli perché si ostini a non accettare un incontro con i cittadini del Comitato antidiscariche dei Comuni a Nord di Napoli.

Il sindaco ha detto di aver ricevuto solo delle telefonate ….. abbiamo subito ribattuto che esiste una richiesta ufficiale di tavolo tecnico (anzi due) protocollata al Comune …

… a questo punto ha detto che il Comitato non ha senso in quanto non ci sarà nessuna discarica ad Afragola …  abbiamo subito ribattuto che il Comitato è in contrapposizione a qualsiasi discarica, ovunque e non solo ad Afragola, che non c’è bisogno delle discariche (cosa che aveva detto anche lui pochi minuti prima) se si attiva un ciclo virtuoso dei rifiuti …

.. ancora qui nessuna risposta dal sindaco che dopo poche battute si alza e pone termine alla conferenza …

Sicuramente il suo atteggiamento prefigura almeno tre elementi certi:

1) Il sindaco Nespoli agisce per preconcetti e pregiudizi ed è convinto che il Comitato persegua inesistenti intenti di propaganda elettorale;

2) Il sindaco è distratto da altre cose e non vede come il Comitato sta operando per perseguire i propri obiettivi nell’intera provincia a Nord di Napoli (vedi il tavolo tecnico ottenuto ad Acerra) per esercitare un’azione propulsiva, propositiva, di stimolo, di controllo per l’avvio di un ciclo virtuoso dei rifiuti nei Comuni a Nord di Napoli;

3) Il sindaco Nespoli non ha mai neppure letto le due richieste ufficiali di tavolo tecnico inviate, in cui tutto ciò viene illustrato con chiarezza e non lascia adito a dubbi.

Ci auguriamo che quanto prima il sindaco cominci a prestare maggiore attenzione ai cittadini della propria città.

Conferenza stampa lampo al Comune di Afragola

25 Feb

Conferenza stampa lampo stamattina al Comune di Afragola per annunciare l’avvio, in via sperimentale, ad Afragola della raccolta dell’umido. Come Comitato eravamo presenti per apprendere, interessati, le modalità di avvio di tale iniziativa. Presenti il sindaco e alcuni assessori (mancava proprio quello all’ambiente Zanfardino), presente il dirigente all’ambiente De Luca e alcuni esponenti della ditta Igiene Urbana. Poche veloci battute del sindaco Nespoli per illustrare il piano: a metà marzo saranno distribuiti in alcuni condomini della città i sacchetti e il materiale informativo. Tale iniziativa di comunicazione sarà probabilmente svolta da volontari della Protezione civile. Si prevede di coprire con questo primo esperimento almeno 10.000 famiglie quindi circa la metà della popolazione afragolese. Le ditte incaricate dello smaltimento dell’umido sono la Tortora Guido srl e De.fiam srl, che sicuramente saranno costrette a smaltire fuori Campania in quanto nella nostra regione non esistono siti di compostaggio funzionanti. A proposito proprio del sito di compostaggio abbiamo chiesto al sindaco a che punto sia la situazione per la realizzazione del sito di Afragola. Il sindaco ha risposto che sarà inserito nel piano regionale dei rifiuti che deve essere approvato dalla Comunità europea, i tempi non dovrebbero essere brevi. Ci chiediamo quindi: non c’erano già i 20 milioni per la realizzazione di un grande sito di compostaggio? Adesso si riparla di piano, approvazioni e tempi lunghi?

Il sindaco ci ha tenuto a sottolineare che Afragola è uno dei pochi Comuni a non aver aumentato la Tarsu. Ci siamo poi soffermati sui sacchetti per l’umido: il sindaco ha detto che saranno sacchetti di mater-bi, li abbiamo visti ed abbiamo fatto rilevare che invece sono in ECM cioè un materiale scarsamente biodegradabile che ha subito parecchie critiche ed una dura denuncia di Legambiente proprio per la scarsa efficienza nella biodegradabilità e l’adattabilità al compostaggio in quanto crea un compost di pessima qualità. Abbiamo fatto rilevare la cosa anche al dirigente De Luca che ha detto che si attiverà in merito per avere tutte le garanzie possibili dalle ditte di smaltimento.

Abbiamo chiesto al sindaco perché si ostini a non incontrare il Comitato di cittadini …ma su questo vi scrivo una nota a parte … ah, abbiamo anche il video (vedi il post sopra).

Conferenza stampa di presentazione del Comitato

22 Gen

Si è svolta nel pomeriggio di sabato 22 gennaio, presso la sede di Via Saggese 20,  la Conferenza stampa di presentazione  del Comitato NO  discarica dei Comuni a Nord di Napoli. I membri del direttivo, presieduto da Lucio Iavarone, hanno voluto questo incontro per  comunicare le ragioni della nascita del nostro Comitato e il programma di proposte che intendiamo realizzare sul territorio con i cittadini e le Istituzioni locali. Comunicare le idee per una Rivoluzione nello stile di vita dei cittadini, per avviare un ciclo virtuoso dei rifiuti in un processo ecosostenibile di riappropriazione della salute dei nostri territori.  Tra gli ospiti della conferenza, anche Raffaele Del Giudice, direttore di Legambiente Campania, che nel suo intervento ha manifestato il pieno appoggio al programma ed alle iniziative del comitato da parte di quella che è una delle maggiori associazioni ambientaliste in Italia.

Per un resoconto sintetico dei contenuti della conferenza, vi invitiamo a visitare le pagine della presentazione e del programma del Comitato e ad ascoltare questa intervista al presidente Lucio Iavarone, realizzata dalla webtv NANOTV nelle ore immediatamente precedenti.

Ed ecco il video dell’intervento di Raffaele Del Giudice