Tag Archives: cittiadini

Il nostro comitato aderisce al “Progetto cittadini campani per un piano alternativo dei rifiuti”

2 Feb

Mercoledì 2 febbraio, molte delle associazioni e dei comitati che si battono per una corretta gestione dei rifiuti in Campania si sono date appuntamento all’Hotel Royal Continental di Napoli per un incontro che avesse come obiettivo quello di mettere insieme e di armonizzare l’attività di tutti quei cittadini che condividono gli stessi obiettivi, creando una rete che li riunisca.  Numerosa e sentita la partecipazione all’incontro, che ha permesso di stilare un programma comune sottoscritto da tutti i soggetti partecipanti e di proporre la formazione di tre gruppi di lavoro, all’interno dei quali ognuno dei firmatari abbia almeno un rappresentante.   Ognuno di questi gruppi si occuperà di uno dei vari aspetti dell’attività: vi sarà dunque  un tavolo tecnico-scientifico, un tavolo tecnico-legale ed un tavolo comunicazione & ufficio stampa. I soggetti firmatari del progetto comune, denominato “Progetto cittadini campani per un piano alternativo dei rifiuti” sono:

ASSISE DELLA CITTÀ DI NAPOLI E DEL MEZZOGIORNO D’ITALIA

CAMBIAMO NAPOLI

COMITATO ABITANTI MATERDEI

COMITATO DONNE 29 AGOSTO

COMITATO NO-DISCARICA DEI COMUNI A NORD DI NAPOLI

COMITATO PIAZZA VITTORIA

COORDINAMENTO NO-INCENERITORI PONTICELLI

COORDINAMENTO REGIONALE RIFIUTI

INSIEME PER LA RINASCITA

MEDICI PER L’AMBIENTE

MOVIMENTO PER LA DIFESA DEL TERRITORIO AREE VESUVIANE

RETE CAMPANA SALUTE E AMBIENTE

TANTA VOGLIA DI CAMBIARE LE COSE A NAPOLI

Gli obiettivi fondamentali del progetto sono sintetizzati in questi punti, firmati e condivisi da tutti gli aderenti:

  • Raccolta differenziata, porta a porta subito, obbligatoria e sanzionabile per tutti i comuni della Campania.
  • Realizzazione di impianti di compostaggio per il trattamento della frazione organica dei rifiuti.
  • Attivazione ed allargamento della filiera esistente per il recupero ed il riciclo di tutti i materiali.
  • Trattamento meccanico dell’indifferenziato secco.
  • NO alla logica delle discariche e degli inceneritori.
  • Bonifica dei territori inquinati dalle discariche e da sversamenti illegali di rifiuti tossici.
  • Incentivazione della riduzione a monte dei rifiuti.
  • Fermo inderogabile del traffico legale ed illegale dei rifiuti tossici e industriali in Campania.
  • Impedire che il CONAI ed i consorzi nati per favorire il riciclo delle materie prime, riforniscano gli inceneritori sul territorio nazionale.
  • Istituzione immediata del registro regionale tumori.

Come possiamo vedere dalla lista dei firmatari, dunque, anche il nostro comitato ha aderito al progetto ed all’incontro era presente con i membri del direttivo Andrea Valentino e Francesco Zanfardino. I referenti del Comitato saranno Francesca Scafuto per il Tavolo Comnicazione & ufficio stampa e Chiara Gallone per il Tavolo Tecnico-legale. Il prossimo incontro della rete è fissato per martedì 15 febbraio alle ore 18,00 presso l’Hotel Royal Continental.

Vi invitiamo infine a guardare il video realizzato in occasione dell’incontro del 2 febbraio dalla web-tv “Roadtv Italia”