Comunicato stampa Coordinamento Comitati Fuochi: Siamo stati abbandonati, cornuti e mazziati!

7 Ago

I cittadini dell’area Nord di Napoli, nelle province di Napoli e Caserta, le zone flagellate dall’ormai noto dramma dei roghi tossici, hanno un’unica palese certezza: sono completamente abbandonati al proprio destino. Le Istituzioni, nazionali e locali, non hanno alcun interesse a risolvere il problema che sta gravemente minacciando la salute di centinaia di migliaia di persone, anzi in molti casi le Istituzioni stanno addirittura strumentalizzando il problema a proprio piacimento sulla pelle della collettivita’. Da cosa emerge questa certezza? Chiaramente dalle decine di interviste ed interventi che si sono susseguiti quotidianamente sulla stampa nell’ultimo mese, da quando cioe’ grazie al quotidiano Avvenire si sono finalmente accesi con insistenza i riflettori di tutte le maggiori testate nazionali e locali su questo gravissimo problema. Iniziamo con il Ministro all’Ambiente Clini, seguito subito a ruota dall’Assessore all’Ambiente della Regione Campania Romano: le loro dichiarazioni lasciano intendere chiaramente che il loro intento e’ unicamente quello di dirottare l’attenzione pubblica sulla questione dei rifiuti solidi urbani con la palese intenzione di far passare la necessita’ di costruire gli inceneritori. Come se non sapessimo che i roghi tossici non dipendono affatto dai rifiuti urbani bensi’ dalle migliaia di tonnellate di rifiuti industriali e tossici che illegalmente o legalmente entrano nella nostra regione e che finiscono per essere criminalmente sversati e bruciati nelle nostre terre. Ci teniamo quindi a ribadire a Clini e a Romano che e’ inutile il loro maldestro tentativo di dare la colpa a chi non fa la differenziata o a chi si oppone agli inceneritori, la questione e’ ben diversa e lo sanno benissimo. Qui parliamo di azioni criminali!

Abbiamo avuto poi un’altra prova del fatto di essere abbandonati quando i ‘professoroni’ dell’Istituto Veronesi, seguiti a ruota dal Ministro alla Salute Balduzzi, hanno tentato di sminuire e screditare gli importanti studi che con coraggio i professori del Pascale, e non solo, hanno portato a conoscenza di noi tutti dimostrando la correlazione tra le gravissime incidenze di patologie tumorali e le questioni ambientali nel nostro territorio. Per Balduzzi addirittura la colpa è dei campani, dei loro stili di vita … ma ci faccia il favore!!! Con una mail bombing ai deputati e senatori campani abbiamo chiesto con insistenza che ci si attivi per chiedere le dimissioni del ministro in questione.

La certezza di essere stati abbandonati ci arriva poi dalla Prefettura: in un incontro con i Comitati il portavoce del Prefetto alza le mani, fa spallucce, ci dice che fara’ quello che puo’, ma non troppo, le risorse non ci sono e scarica sugli altri … quindi …. possiamo anche tenerci tutti il cancro.

Quindi il Coordinamento Comitati Fuochi e i cittadini tutti ci tengono a ribadire una cosa importante: stiamo querelando gli amministratori locali e presto lo faremo forti di una massiccia raccolta firme collettiva, non vorremmo dover querelare anche i Ministeri dell’Ambiente, della Salute, degli Interni per manifesta intenzione di dirottare l’attenzione su cause che non sono quelle legate al dramma dei roghi tossici. Adesso noi cittadini pretendiamo che il problema sia risolto definitivamente. Come?

Controllando, monitorando, vigilando seriamente sull’ingresso di rifiuti in Campania (con polizia stradale, Guardia di Finanza e forze dell’ordine, per intercettare e controllare quello che entra, dove va ed anche da dove proviene); controllando seriamente il fenomeno dell’evasione, legata a questo fenomeno, interna alla nostra Regione; inasprendo le pene per queste tipologie di reati ambientali; istituendo il Sistri o altro sistema analogo per la tracciatura dei rifiuti industriali a livello nazionale. Poche cose, semplici, non ci serve un inceneritore e nemmeno sapere che abbiamo più probabilita di altri italiani di beccarci il tumore perche’ mangiamo male … non provate a prenderci in giro…

COORDINAMENTO COMITATI FUOCHI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: