Archivio | 1:22 pm

Novità dal sito di stoccaggio del Cantariello

6 Lug

LA SITUAZIONE ALLA CANTARIELLO PEGGIORA DI GIORNO IN GIORNO ED È IN CORSO UN VERO E PROPRIO ESODO, UNA EMIGRAZIONE DEI CITTADINI CHE ABITANO NELLE IMMEDIATE VICINANZE DI QUELLA BOMBA ECOLOGICA, CHE NON CE LA FANNO PIÙ A VIVERE LI’ E RESPIRARE QUELL’ARIA AVVELENATA. IN TANTI CERCANO RIPARO, SOLLIEVO. IN MOLTI PRESSO PARENTI, CHI PUÒ ADDIRITTURA È ANDATO IN ALBERGO PER ALLONTANARSI DA QUELLA ZONA. INSOMMA, È UNA CATASTROFE SENZA PRECEDENTI !!

INTANTO LA POLITICA FA I SUOI LENTI PASSI: IERI L’ASSESSORE ALL’AMBIENTE DELLA REGIONE CAMPANIA, GIOVANNI ROMANO, A CUI ABBIAMO INTASATO POSTA E FAX CON I SOLLECITI CHE GLI ABBIAMO INVIATO, HA FISSATO UN INCONTRO PER MARTEDÌ PROSSIMO 10 LUGLIO CON LA COMMISSIONE BONIFICHE DELLA REGIONE PRESIEDUTA DA ANTONIO AMATO.

 SUCCESSIVAMENTE DOVREBBE INCONTRARE ANCHE NOI COMITATI. COMUNQUE DA QUESTO INCONTRO DOVREBBE PARTIRE L’OK AD UN ITER D’URGENZA PER LA CARATTERIZZAZIONE, MESSA IN SICUREZZA E BONIFICA DEL SITO.

ADESSO SIAMO ARRIVATI AL SODO, CIOÈ A CHI NEI FATTI HA POTERE DI SPESA E DEVE FINANZIARIAMENTE SOSTENERE LE AZIONI CONCRETE SUL SITO CHE DA ADESSO ANDRANNO FATTE.

 COMINCIAMO ADESSO, NON MOLLIAMO!!!

 COMITATO NO DISCARICHE COMUNI A NORD DI NAPOLI

Annunci